News

SLAM FC 6 “MALEBOLGE”: L’ULTIMO MESSAGGIO DI MINONZIO

By 10.01.2014 10 Comments

Verrà o non verrà! Matteo Minonzio sfida Pietro Cappelli ma poi non si presenta al peso e risulta irraggiungibile per amici e non. A poche ore dal più grande evento di sport da combattimento che Firenze abbia mai ospitato la sfida che rappresenta la più grande guerra che Firenze conosca dai tempi di Lorenzo Il Magnifico vive nel dubbio più atroce che esista: ci sarà o non ci sarà?! Dove è scomparso Minonzio, chi può chiarire il giallo che avvolge Firenze? Lo abbiamo chiesto a Marco Santi, queste le sue parole.

“Minonzio ha lanciato una sfida che è stata accettata da Pietro Cappelli e allo stesso tempo Slam FC ha accettato le sue richieste economiche  quindi il match c’è e noi aspettiamo Minonzio ma lui è scomparso e si è nascosto dietro un silenzio mediatico, rendendosi completamente irraggiungibile. Sono riuscito a scambiare alcuni sms con lui, non vi mento vi dirò la verità poi valuterete da soli, ecco ciò che ci siamo scritti”:

“Continui a nasconderti mandando messaggi a Pietro ma è con me che devi parlare, tu vuoi solo disturbarlo. La verità è che vuoi far passare il tempo per uscire da tutta questa storia. La verità è semplice: io ti do ciò che hai chiesto quindi adesso devi venire e devi combattere. Se non vieni è solo perché non te la senti e non hai le palle. Le cose stanno così, non ci sono altre parole. Questa è la storia: “Malebolge” ti aspetta, Firenze ti aspetta, un Calciante Azzurro ti aspetta, il match più incredibile che ci sia ti aspetta, i tuoi soldi ti aspettano ma soprattutto un monte di botte ti aspettano. Perché venire a Firenze e trovarsi un Azzurro un l’è facile per nulla!” Niente scuse White Guy, Obi Hall entro le 21 o resta a casa per sempre.”

Marco Santi

“Presto ci incontreremo, mi ripeterai in faccia che non ho le palle, che sono uno che si nasconde. Ricordati bene quello che mi hai scritto perché io non me lo dimentico”

Matteo Minonzio

“Si Matteo te lo ripeterò in faccia, vieni stasera a fartelo dire nel frattempo lo ripeto a tutto il mondo: niente scuse White Guy, Obi Hall entro le 21 o resta a casa per sempre.” Non c’è niente che possiamo dire più di questo, verrà o non verrà? a voi l’ardua sentenza. ”Vuolsi così colà dove si puote ciò che si vuole, e più non dimandare”.

Leave a Reply