News

SLAM FC 6 MALEBOLGE PALLA GROSSA MATCH-UP: PIETRO TRENTACOSTE, IO CI STO!

By 25.10.2013 No Comments

Il sondaggio su quali calcianti della Palla Grossa vorreste vedere nella gabbia di Slam FC 6 Malebolge è quasi al termine ma i 4 atleti più amati e desiderati dai fans sono già chiaramente definiti: Martorana, Dabizzi, Trentacoste Pietro e Gianassi sono le quattro stelle che la gente sogna di vedere combattere. 300 votanti hanno accolto questo sondaggio in modo entusiastico, incitando e spingendo i loro beniamini a mettersi alla prova in un palcoscenico tanto pericoloso quanto affascinante per difendere il colore del loro cuore all’insegna dei nobili valori dello sport, della gloria e del coraggio. Come sempre non sono mancate le polemiche, per altro sterili, di chi ha voluto vedere in un sincero attestato di stima e rispetto una provocazione volgare. Slam FC ve lo ripete ancora una volta: noi vogliamo darvi lo spettacolo! noi vogliamo il vostro entusiasmo! noi vogliamo regalarvi un match da sogno, non ci interessa nient’altro e lo facciamo sempre col massimo rispetto ed educazione! L’ultima parola però non spetta a noi e neanche a voi, spetta sempre  e soltanto a loro, i calcianti, ed una risposta non è tardata ad arrivare: Pietro Trentacoste ha detto si senza pensarci due volte ed ha già firmato con Slam Fighting Championship. Queste le sue dichiarazioni: “L’idea semplicemente mi entusiasma, pensare di entrare in gabbia e confrontarmi con le regole delle MMA contro un altro calciante di grandi qualità come me davanti al Obi Hall strapieno e in diretta streaming mondiale….che dire!?…ganzo!no??!! Non mi interessa con chi, preferirei un giallo (Martorana, Dabizzi ndr) ma non è troppo importante, lo faccio per lo sport e per dimostrare che sono più forte di tutti, non per vendetta (link ndr). Io ci sto! io sono già dentro quella gabbia, chi avrà il coraggio di varcare quella maledetta porta, se qualcuno lo avrà, mi troverà lì ad aspettarlo! “Per me si va ne la città dolente, per me si va ne l’etterno dolore, per me si va tra la perduta gente. Giustizia mosse il mio alto fattore: fecemi la divina potestate, la somma sapienza e ‘l primo amore; dinanzi a me non fuor cose create se non etterne, e io etterno duro. Lasciate ogni speranza, voi ch’ intrate.”

Leave a Reply