News

SLAM FC 7 “NEMESIS”: MIRKO CARDELLI SI TIRA INDIETRO, LUCA RIZZO RIMANE SENZA AVVERSARIO

By 17.10.2014 No Comments

Slam Fighting Championship è dispiaciuta nell’annunciare che Mirko Cardelli ha deciso di non fare più parte dell’organizzazione Slam FC, annullando altresì la sua già annunciata partecipazione all’evento “Nemesis”. La decisione, accettata consensualmente dalle parti, nasce da un comunicato ufficiale rilasciato tramite Facebook  da parte del consiglio dei Verdi di S. Giovanni (squadra in cui milita Cardelli ndr) del Calcio Storico Fiorentino, in cui veniva annunciata la decisione del “colore” di non permettere ai propri tesserati di partecipare a nessun evento targato Slam FC. A questo comunicato non è seguita alcuna precisazione in merito alle motivazioni precise di questa decisione ma si presuppone che le motivazioni debbano essere considerate scelte “politiche” relative al Calcio Storico Fiorentino. Luca Rizzo, anche egli “calciante” ma di parte opposta (Bianchi S. Spirito ndr) era l’avversario preposto a costituire un match contro Cardelli che fosse di interesse per Firenze e il Calcio Storico Fiorentino da un lato portando due gladiatori di colori opposti nella stessa  gabbia ma dall’altro anche di spettacolo per le MMA mettendo contro  due atleti veri, entrambi allenatissimi e dalle caratteristiche tecniche opposte (boxe vs jiu jitsu ndr), tutto ciò sempre con quel pizzico di “personale” che Slam FC riesce così bene a scovare. Slam FC si dichiara dispiaciuta di questa decisione e tiene a precisare che Slam FC è un’organizzazione autonoma e completamente indipendente, super partes rispetto a tutti i colori del Calcio Storico Fiorentino ma si rimette alla decisione del consiglio dei Verdi di S. Giovanni accettandola inderogabilmente e consensualmente insieme a Mirko Cardelli. Questo è Slam! Questo è spettacolo!

Leave a Reply